SEF Magazine portale equestrevedi tutte le news »

Prima Tappa Gimkana Western Campania 2015

- Elisa Govoni

Si è svolta, questo weekend, la 1^ Tappa della Gimkana Western Campania presso la Meridiana Country Ranch di San Potito Sannita.

Grazie all'ottima organizzazione del padrone di casa, Raffaele Mezzullo, in soli tre giorni è stata organizzata la sostituzione del centro Matese Country Ranch, a causa dell'impraticabilità del campo.

Circa 50 sono stati i partecipanti in tutte le categorie, che si sono affrontati nei vari percorsi dando, sicuramente, il meglio di sè.

Un caloroso ringraziamento anche a tutti centri presenti: la Fattoria , la Meridiana, la Marca Ranch , i Cavalieri Sanniti , Ase Sport, che hanno contribuito a creare un'ottimo climna all'insegna dello sport e del divertimento.

 

Ecco qui riportata la Classifica della Tappa:

Categoria Lady
1) ROMANO FRANCESCO
2)LA MARCA CARLA
3)RUOTOLO ISABELLA

Categoria Youth
1)MACCARIELO MANUEL
2)DE MARCO FRANCESCO
3)DE MARCO ANTONIO

Categoria Novis Rider
1)NAPOLITANO SALVATORE
2)SPINOSA PASQUALE
3)CONSOLA CHRISTIA

Categoria Open
1)BRUNO SALVATORE
2)FAPPIANO ANTONIO
3)NAPOLITANO DONATO

Corso per Tecnico di Horseball di Primo Livello a Limbiate

- Ilaria Zanoli

 

Siamo lieti di comunicarvi che sono ancora aperte le iscrizioni per il Corso di Tecnico Horseball di 1° livello organizzato dal nostro Centro SEF IPPOCAMPO RIDING CLUB (MB), in Via Lombra 6. Il corso sarà articolato su 2 moduli in programma il 14-15 Giugno 2015 e il 28-29 Giugno 2015, per un totale di 4 giorni.

Lo scopo del Corso di Tecnico Horseball di 1° livello è di dare, a cavalieri esperti, una guida sicura in tema di tecnica equestre avanzata, di conoscenza del mondo del cavallo, pratica professionale nel settore specifico dell’Horseball e di gestione di cavalli per incrementare le attività a cavallo nei centri di Horse Ball.

I requisiti per essere ammessi al Corso sono: età minima 18 anni, essere in possesso di patente C SEF ed essere Operatore di Equitazione di Base di qualsiasi specialità o Ente o Federazione. I cavalli e\o pony devono avere martingala fissa, 4 paraglomi sui 4 arti, fasce o paracolpi, e il cavaliere deve indossare un corretto abbigliamento da equitazione.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro l'11/06/2015 tramite la procedura on-line al seguente link!

 

Per maggiori informazioni potete contattarci allo 02 6687094 o scriverci a equitazione@sef-italia.it

Dermatite Estiva Recidivante (DER)

- Ilaria Zanoli

 

La DER è un’affezione su base allergica che si può manifestare in seguito alla puntura di insetti e, in particolare, di quelli appartenenti al genere Culicoides. Questa affezione colpisce tipicamente gli equini e l'età di maggiore comparsa è compresa tra due e quattro anni. Sono molto rari i casi di DER in soggetti di età inferiore a un anno. 

I cavalli più colpiti, solitamente, sono quelli esposti alle punture degli insetti in quanto vivono all’aperto o ricoverati in box con aperture senza protezione. Un altro fattore di rischio è la presenza di stagni e ruscelli nelle vicinanze.

Inoltre, si può affermare che la DER deriva dall’interazione di allergeni con anticorpi equini poiché le lesioni presenti su soggetti affetti da questa affezione sono dovute a reazioni di ipersensibilità degli anticorpi appartenenti alla classe delle immunoglobuline E. Quindi, questa malattia è una manifestazione di ipersensibilità di tipo I e le lesioni possono manifestarsi sul capo, sul garrese, sulle spalle, sulla groppa, sul petto, nella regione addominale e alla base della coda.
La DER viene definita recidivante in quanto i sintomi compaiono ogni anno, in primavera, e regrediscono lentamente in autunno. E' prettamente stagionale e il principale sintomo è dato dal prurito. Il forte prurito porte ad una diminuzione dell'appetito
In alcuni casi, con il passare degli anni, l’affezione tende ad aggravarsi e alcuni sintomi perdurano oltre il classico periodo, come l'alopecia che può essere localizzata o diffusa. Se l'animale perde il pelo, la pelle si ispessisce e si corruga per difesa.
I cavalli colpiti da DER possono avere sbalzi di umore durante il periodo estivo diventando più nervosi e ansiosi.

Corso per Tecnico di Primo Livello di Western Performance a Sommacampagna

- Ilaria Zanoli

 

Dal 7 al 10 Maggio 2015 si terrà il corso per Tecnico di Primo Livello di Western Performance presso il nostro Centro SEF Italia La Cascina dei Cavalli di Sommacampagna (VR) – Via Guastalla 21-23.

Lo scopo del Corso è di dare, a cavalieri esperti, una guida sicura in tema di tecnica equestre sportiva, di conoscenza del mondo del cavallo, pratica professionale nel settore specifico dell’equitazione americana e del turismo a cavallo e di gestione di cavalli per avviare alle attività a cavallo nei centri di equitazione americana.

Il Tecnico di Primo Livello di Western Performance può dirigere e Gestire un Centro di Equitazione Americana, svolgere attività di istruzione di preparazione alle attività competitive, rilasciare l’abilitazione a montare patente B e C SEF-Italia, saper gestire i cavalli propri e della scuola; saper addestrare i cavalli per l’equitazione competitiva di base, valutare le problematiche fisiche del cavallo e strutturare le lezioni per le attività competitive di base.

Per essere ammessi al Corso è necessario avere 18 anni, essere in possesso di patente C SEF Italia ed essere Operatore di Equitazione di Base di qualsiasi specialità o Ente o Federazione.

 

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 5 Maggio 2015 tramite la procedura on-line del seguente link!

 

Per maggiori informazioni potete contattarci allo 02 6687094 oppure scriverci a equitazione@sef-italia.it

La vitamina E nell'alimentazione del cavallo

- Ilaria Zanoli

Le vitamine regolano l'ottimizzazione delle funzioni del corpo, aiutando a snellire vari passaggi metabolici.

La vitamina E appartiene al gruppo delle vitamine liposolubili che hanno la capacità di sciogliersi nei grassi ed è considerata un catalizzatore multiruolo a tutti gli effetti: partecipa a molti processi dell'organismo. Ne sono un esempio il potenziamento della risposta immunitaria, la respirazione cellulare e l'ottimizzazione del processo di assorbimento e di riserva corporea della vitamina A.

Inoltre, la vitamina E, insieme al selenio, contribuisce nella protezione dei tessuti dell'organismo, delle membrane cellulari, degli enzimi e di altri composti intracellulari dai devastanti effetti dell'ossidazione.

Una delle fonti di vitamina E è il foraggio fresco. Infatti, se il cavallo non può accedervi durante tutto l'arco dell'anno, la sua dieta deve essere integrata con l'assunzione di vitamina E in forma stabilizzata addizionata ai mangimi.

La carenza di vitamina E si presenta associata a quella del selenio e i segni posso essere: distruzione e malformazioni delle strutture cellulari, edemi cutanei diffusi, steatite (infiammazione del tessuto adiposo), l'infertilità/ipofecondità delle fattrici, malattie muscolari a base neurologica.

Infine, la vitamina E può interferire ad alti dosaggi con l'assunzione di altre vitamine liposolubili da parte dell'organismo e per tale motivo è consigliabile mantenere l'integrazione a un dosaggio tra gli 1.5 e i 4.4 mg per chilo di peso corporeo.