News det - SEF Navigator

50; Necessario fare login

Vai ai contenuti

Menu principale:

News det

Notizie
LoadingCaricamento immagini...

08-09-2021    Credito Sportivo

Finanziamenti agevolati per lo sport  Previsti oltre 225 milioni di euro dall'Istituto Credito Sportivo. L'Istituto Credito Sportivo (Ics) ha predisposto la terza misura di liquidita' emergenziale a sostegno del mondo dello sport in seguito alla conversione in legge (L. 106/2021) del D.L. 25.05.2021 n. 73 (Decreto Sostegni-bis) che ha rifinanziato e prorogato fino al 31.12.2021 l'operativita' dei comparti per finanziamenti di liquidita' del fondo di garanzia e del fondo per contributi negli interessi gestiti da Ics. Dal 20.08.2021 e' attivo il portale dedicato sul sito www.creditosportivo.it ed e' possibile inviare le domande per le richieste di finanziamento. Beneficiari di questa nuova misura (cd. liquidita' III) dedicata alle esigenze straordinarie dovute alla crisi Covid-19 sono:
  • associazioni e societa' sportive dilettantistiche iscritte al registro delle associazioni e societa' sportive dilettantistiche del Coni o sezione parallela Cip (Comitato italiano paralimpico);
  • societa' sportive professionistiche impegnate nei campionati nazionali a squadre di discipline olimpiche e paralimpiche con fatturato derivante da diritti audiovisivi inferiore al 25 del fatturato complessivo relativo al bilancio 2019;
  • federazioni sportive nazionali;
  • discipline sportive associate;
  • enti di promozione sportiva;
  • leghe che organizzano campionati nazionali a squadre di discipline olimpiche e paralimpiche.
Mutuo liquidita' per associazioni e societa' dilettantistiche - La prima misura prevede prestiti da 3.000 a 30.000 euro ed e' destinata ad associazioni e societa' sportive dilettantistiche iscritte al registro Coni o alla sezione parallela Cip da almeno 2 anni. L'entita' massima consentita per gli importi e' del 25 dell'ammontare dei ricavi 2019. La seconda 'mutuo liquidita' fino a 300.000 euro e' sempre riservata ad associazioni e societa' dilettantistiche e prevede finanziamenti per un massimo di 300.000 euro. Gli importi andranno da 30.000 a 300.000 euro per le societa' sportive dilettantistiche e fino a 60.000 euro invece per le associazioni sportive dilettantistiche comunque non superiore al 25 del fatturato 2019 e al fabbisogno per i costi di capitale di esercizio nei successivi 18 mesi nel caso di Pmi 12 mesi nel caso di grandi imprese. Mutuo liquidita' organismi sportivi - Un'altra linea di finanziamenti agevolati e' invece riservata agli organismi sportivi. Si tratta in particolare di federazioni sportive nazionali discipline sportive associate enti di promozione sportiva e degli omologhi organismi sportivi del Comitato paralimpico e delle leghe nazionali che organizzano campionati a squadre di discipline olimpiche e paralimpiche. L'importo dei finanziamenti andra' da 30.000 fino a 5 milioni di euro e comunque non potra' superare anche in questo caso il 25 del fatturato o il fabbisogno per costi del capitale (18 mesi per le Pmi 12 per le grandi societa'). Le societa' professionistiche - L'ultima linea di credito riguarda le societa' professionistiche. Le condizioni sono le stesse gia' definite per gli organismi sportivi a differenza del tasso di interesse che sara' definito dall'Ics a 6 anni piu' uno spread massimo del 4 25 in base alla classe di rating e alle garanzie apportate.

     Lista News   Cerca in News

  Le altre news in evidenza
27/10/2021   Cercasi Operatore Tecnico di Base, zona Seregno (MB)
27/10/2021   Nuovo Corso OTB a Lurago Marinone(CO)
26/10/2021   Terza tappa del Campionato Centro Sud Gimkana 2021
21/10/2021   Nuovi Corsi di Formazione a Sommacampagna (VR)

Lista     Cerca in News


 

Copyright 2018. SEF-ITALIA. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu