Caccia a Cavallo

caccia-a-cavallo-a4786ce2

Le prime norme che hanno regolato le cacce a cavallo in Europa risalgono al ‘500 con i Savoia. I re di Francia presto le adottarono con poche varianti (la chasse à courre) e col tempo arrivarono in Inghilterra, dove nel ‘700, nacque la caccia a cavallo moderna.

Oggi, la caccia alla volpe (simulata) è in realtà un evento sociale e sportivo infatti, in alcuni paesi (tra cui la stessa Gran Bretagna) è stata vietata ogni forma di violenza contro le volpi. Le riunioni di caccia sono organizzate perlopiù in località incantevoli e i percorsi, si snodano nelle campagne offrendo ai cavalieri lunghe galoppate, salti di ostacoli naturali e passaggi impegnativi come pendii e guadi, insomma, una vera manna per gli amanti dell’equitazione di campagna.

Il settore nasce con l’intento di divulgare e condividere la passione per questa divertente e tradizionale specialità, attraverso stages di formazione e la partecipazione a riunioni di caccia.

Responsabile Nazionale Caccia a Cavallo

Gautier Zanchi – Cell. 340 9398583

E-Mail: gautier.zanchi@idearti.com

Video di Presentazione