Equitazione Diversamente Abili

rocchetta-definitivo-b92cb8c2

 

Il settore di Equitazione per Diversamente Abili, nasce dalla sempre più crescente richiesta da parte delle istituzioni,delle  famigli e dai disabili stessi, di un attività che si limiti ad un miglioramento del benessere personale, che tralasci quindi l’aspetto terapeutico  caratterizzante quasi ogni altra attività svolta da questi ragazzi: che crei quindi un miglioramento della qualità della vita. A tal proposito il settore dell’Equitazione per Diversamente Abili si prefigge lo scopo di formare Operatori, Tecnici ed Istruttori  capaci nello svolgimento delle attività specifiche. Questo settore non prevede finalità terapeutiche a differenza dell’Ippoterapia ,in quanto non ne prevede lo staff, solitamente composto da medici, terapeuti e psicologi, ne tantomeno le finalità. Scopo primario dell’Equitazione per Diversamente Abili è, quindi, quello di  formare atleti con abilità differenti nell’ambito del mondo equestre. Le  finalità sono ludiche, sociali, integrative e in alcuni casi anche agonistiche; trattandosi comunque di un attività sportiva, garantisce anche uno sviluppo fisico e motorio e la possibilità di vivere qualche ora in ambienti  rilassanti e a contatto con la natura.

I Quadri Tecnici di questo settore sono:

• Operatore di Base E.D.A.

• Tecnico E.D.A. di 1° Livello.

• Tecnico E.D.A. di 2° Livello.

• Istruttore E.D.A.

 

Referente Regionale Piemonte Settore Diversamente Abili
Ventura Alberto 347/5658302

INFO@ALBERTOVENTURA.IT

Referente Regionale Liguria Settore Diversamente Abili

Acconci Paola 333/2723586

Referente Regionale Puglia Settore Diversamente Abili

Sansone Martina+39 340/8187177

MSANSONE.PP@GMAIL.COM 

 

 

SCARICA QUI IL REGOLAMENTO

Video di Presentazione