Protezione Civile a Cavallo

shutterstock_50591980-9fd20239

 

Per Protezione Civile s’intende: strutture e attività messe in campo dallo Stato per tutelare l’integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi. Il servizio si occupa quindi delle problematiche legate alla previsione e prevenzione dei rischi che insistono sul territorio e di far fronte alle eventuali emergenze per limitare le conseguenze negative che qualsiasi disastro naturale o causato dall’uomo, può avere sulla comunità.

Per questo la S.E.F. Italia realizza e coordina, in tutte le regioni, gruppi di volontari che svolgano attività a cavallo.

I volontari sono chiamati ad intervenire in molti campi, con mansioni come:

  • svolgere attività atte a far conoscere l’ambiente ed imparare a rispettarlo.
  • effettuare, ove ritenuto opportuno, servizi di assistenza e prevenzione incendi e protezione civile a manifestazioni sportive, culturali o di altro genere.
  • elaborare, autonomamente o su incarico di Enti Pubblici ed organismi privati, studi e ricerche, piani di fattibilità, progetti di ippovie o altre strutture e provvedimenti utili per realizzare le finalità.

I Quadri Tecnici di questo settore sono:

• Operatore di PC a cavallo di Base.

• Tecnico Specialista di PC a cavallo di 1° Livello.

• Tecnico Specialista di PC a cavallo di 2° Livello.

• Istruttore di PC a cavallo.

Referente di questo Settore

Luca Schiavone cell. 335 6588154

e-mail: lucaschiavone@vodafone.it