NewsRazze

Il Paint

monta_pelo-ecbb7545Il Paint è una razza originaria degli Stati Uniti, molto simile al Pinto. La caratteristica in comune di entrambe le razze sono le macchie.

Il Pinto fu allevato dai pellerossa che selezionavano i soggetti selvaggi, più colorati, che erano ritenuti i migliori. I pellerossa incrociavano i Pinto con i cavalli di origine spagnola. Il range della loro altezza era compreso tra i 135 e i 160 cm e le caratteristiche selettive importanti erano il mantello e le proporzioni.  I Comanche crearono la distinzione tra i Pinto. Selezionando i loro pezzati li incrociarono con il Quarter ottenendo così un cavallo simile al Quarter ma pezzato: il Paint Horse. Il Paint Horse oggi è un tipo meso-dolicomorfo che ha il mantello sempre pezzato che può avere le macchie overo o tobiano. Il primo manto presenta grandi macchie bianche su tutto il corpo a fondo scuro, il secondo, invece, ha macchie di altri colori su fondo chiaro. Nel tobiano, solitamente, le macchie si estendo da sopra a sotto il muso fino al petto come a formare uno “scudo” e sia il bianco che l’altro colore possono essere predominanti. L’altezza al garrese è compresa tra i 150 e i 160 cm ed il peso si aggira intorno ai 500 kg. Questi cavalli sono conosciuti soprattutto per la loro indole tranquilla e affidabile, ma sono anche giocherelloni e vivaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *