News

Viaggiare Con Il Cavallo

uomo-cavallo-ca5e38bb

Quando si viaggia insieme al nostro cavallo è preferibile organizzare per tempo. E’ necessario avere i documenti in regola, conoscere gli obblighi sanitari del luogo in cui andrete, controllare l’automezzo che utilizzerete per il trasporto (VAN, TRAILER) per assicurarsi che sia in buone condizioni e, se si viaggia in aereo, sapere i regolamenti della compagnia aerea.

Per viaggiare all’estero o in alcune regioni d’Italia è necessario ottenere il passaporto per animali da compagnia rilasciato dal Servizio veterinario ed è importante informarsi sulle ultime normative delle regioni di destinazione in materia di vaccinazione, in particolare contro la rabbia. La vaccinazione deve essere effettuata almeno 30 giorni prima del viaggio e deve essere certificata.

Se si decide di utilizzare il trailer per il trasporto dei cavalli, i documenti necessari sono: l’autorizzazione sanitaria dell’automezzo utilizzato rilasciata dall’ASL della località in cui è immatricolato e deve essere rinnovato annualmente; il modello 4 (detto anche “foglio rosa”), si tratta di una dichiarazione di provenienza degli animali e l’assenza di tale documento comporta una sanzione; modello 5 se lo spostamento del cavallo è effettuato da un trasportatore; il ruolino di Marcia in caso di trasporti superiori alle 8 ore.

Invece, se si viaggia in altri Paesi sarebbe opportuno informarsi anche sulle possibili restrizioni di viaggio, quarantena e altre loro politiche o regole che cambiano periodicamente. Inoltre, esistono alcune compagnie specializzate nel trasporto aereo dei cavalli e con esperienza internazionale.

Si ricorda che tutti gli equini devono essere scortati da un documento di identificazione ai sensi del D.P.R. Del 11/02/’94 n. 243 e DM 29/12/2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *