News

Il Cavallo da Barrel Racing

barrel-b46200d1Per le prove del Barrel Racing solitamente vengono impiegati soggetti addestrati esclusivamente per questo tipo di disciplina. La razza maggiormente utilizzata è il QUarter Horse. Le linee impiegate sono quelle selezionate per le corse sul quarto di miglio. Ci sono poi altre linee adatte tra cui quelle da cutting in cui è richiesta una forte spinta del posteriore e una notevole potenza. Possono essere utilizzati anche altri cavalli tra cui argentini, arabi, soggetti dotati di grande velocità e di equilibrio. Alcuni ritengono che i cavalli piccoli ed esili siano i cavalli da Barrel migliori in quanto agili e scattanti. In realtà, in America le cowgirls gareggiamo con cavalli da roping che si presentano robusti.

Il cavallo deve possedere cosce e arti posteriori sviluppati che gli permettono una spina posteriore forte e uno scatto bruciante. La falcata del galoppo deve essere lunga e fluida e le andature devono essere leggere. Solo un galoppo radente il terreno può permettere di coprire bene le distanze con un minor numero di falcate. Le doti di potenza, agilità ed equilibrio sono indispensabili per girare intorno ai barili, decelerare ed effettuare partenze fulminee.

La velocità non è il tutto infatti è molto importante la traiettoria e speed control ovvero saper dosare la velocità di avvicinamento al barile.

Il campo da gare non deve essere né troppo leggero o scivoloso né troppo pesante e profondo. Il materiale, inoltre, deve consentire una buona presa dello zoccolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *