News

Norme Igieniche Per La Conservazione Degli Alimenti

Per quanto sia importante un’alimentazione bilanciata per il cavallo, è altrettanto vero che anche la giusta conservazione degli alimenti ed un adeguato controllo igienico svolgano un ruolo fondamentale nella prevenzione di malattie prima e nel corretto sostentamento del corpo poi. L’alterazione o la contaminazione degli alimenti non sono infatti rare in un ambiente come quello della scuderia ma basta seguire alcune semplici regole per evitare che queste ultime causino danni pericolosi.

cavdis-6cd9c473Basti pensare al fieno per esempio che, se raccolto in rotoballe e accatastato, può facilmente mantenere l’umidità e accogliere piccoli animali o roditori: la variazione di odori e di sapori può indurre l’animale a rifiutare il cibo, senza contare che anche le proprietà organolettiche possono subire variazioni. O ancora, negli ultimi anni grande attenzione è stata rivolta alla prevenzione dello sviluppo delle muffe, meno visibili e controllabili ma altrettanto nocive per gli animali.

Da questo si evince che grande attenzione va dedicata alla scelta degli alimenti e della quantità che si acquista, in modo che sia facilmente immagazzinabile; subito conseguente è la conservazione, assicurandosi che i locali siano forniti di una corretta aerazione, che la temperatura sia ideale per gli alimenti così come il grado di umidità; da qui si passa poi a periodiche disinfestazioni o eventualmente ad analisi di laboratorio mirate su alimenti sospetti. Semplici accorgimenti che possono aiutarci a ridurre al minimo il rischio di malattie per i nostri cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *