Salto ad ostacoli

L’AREA DI BATTUTA NEL SALTO AD OSTACOLI

L’area di battuta è lo spazio che precede il salto e rappresenta il luogo per superare senza errori un ostacolo. L’area di battuta ideale varia a seconda della tipologia di ostacolo, in generale per descrivere una parabola geometricamente perfetta, se si tratta di un ostacolo verticale alto 1m, il cavallo dovrà battere 1m prima (pari alla proiezione dell’ostacolo a terra). Nei casi di ostacoli larghi e di quelli triplici la distanza all’ostacolo tende ad avvicinarsi rispetto ad un ostacolo dritto, in quanto la parte apicale della parabola sarà in un largo, al centro dei due elementi, mentre in una triplice, in corrispondenza all’ultimo elemento. Ovviamente l’area di battuta è inversamente proporzionale all’altezza dell’ostacolo, di conseguenza se il binomio cavaliere-cavallo calcola male il punto dove “battere con gli anteriori” ci sarà un ipotetico errore nel superamento e quindi un abbattimento dell’ostacolo.agility-75a7ab61

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *