News

Profilassi antiparassitaria per il puledro

I trattamenti contro i parassiti, intestinali soprattutto ma anche broncopolmonari, vanno fatti con regolarità e metodo.foal-8326ba86

Questo è un momento stagionale in cui i cavalli e ancor più i puledri, specialmente quelli allevati al pascolo, cominciano a risentire in modo grave degli effetti, a volte gravi, dei parassiti intestinali che oltre a prelevare sostanze nutritive in grande quantità possono a volte provocare anche gravi coliche.

I trattamenti vanno fatti sulle fattrici subito dopo il parto e sui puledri a partire dal 2°-3° mese di vita, ripetendo l’intervento ogni 60-90 giorni; in ogni caso al momento del rientro dai pascoli estivi il trattamento va ripetuto su tutti i cavalli dell’allevamento.

E’ opportuno ricordare che un puledro sofferente e debilitato oltre a non crescere, risponde meno bene anche ai vaccini e che il costo di un trattamento equivale al costo del razionamento alimentare di qualche giorno.

Risparmiare sui trattamenti vermicidi significa spesso nutrire i parassiti e sottoalimentare i cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *