News

Il ramassage

ramassage-08daf37fIl gesto più atletico e spettacolare della disciplina dell’Horse-Ball è senza dubbio il ramassage, ovvero il recupero della palla in una partita di Horse-Ball la palla caduta a terra deve essere raccolta da cavallo, senza mettere piede a terra e a qualsiasi andatura. Questa azione viene chiamata ramassage. È vietato il recupero della palla da fermi. Il giocatore che effettua il ramassage non può essere disturbato durante l’azione né in discesa né tantomeno in risalita. Per poter effettuare tecnicamente l’azione del ramassage il giocatore necessita della cinghia da ramassage che unisce le due staffe sotto la pancia del cavallo, per permettere all’atleta di chinarsi, e, usando un gioco di leve, raccogliere la palla per poi tornare nella posizione di partenza in sella. Nel regolamento di Horse-Ball è previsto l’uso di una martingala fissa, che serve principalmente come strumento di sicurezza e aiuta il cavallo a mantenere una giusta posizione dell’incollatura, evitando che questo possa colpire con la sua testa il cavaliere, e il cavaliere nell’azione del ramassage. È obbligatorio che la cinghia da ramassage sia infilata nel passante della martingala in cui si infila il sottopancia.

Agli allievi viene mostrata inizialmente da fermi la pura tecnica che dovranno adottare in movimento. Il giocatore sarà in grado di “ramassare” la palla almeno al passo autonomamente quasi da subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *