NewsRazze

Conosciamo il Sanfratellano

Cari Soci Sef.

Il cavallo Sanfratellano dei Nebrodi (o razza di San Fratello) è una razza italiana originaria della zona di Messina (Sicilia).

Le sue origini si perdono nella notte dei tempi, dove storia e leggenda si fondono aumentandone così il suo fascino inconfutabile. La storia vuole derivare le sue origini direttamente dai cavalli siciliani (equus sicanus) famosi nell’antichità e citati dai greci e dai romani. Ma i più credono che discendano dai cavalli che i Lombardi avevano lasciato al seguito della Regina Adelaide di Casale Monferrato, terza moglie di Ruggero I, che rimasero nella 11012852_736328283160756_8343432611594646581_nvecchia San Filadelfio, oggi San Fratello da cui ha origine anche il nome. Questo cavallo è vissuto libero e brado nei boschi di San Fratello, sopportando i rigidi e lunghi inverni e le calde e assolate e stati, arrangiandosi con quel poco che la natura gli offriva, ciò ha provocato una selezione naturale della specie, permettendo solo agli animali più forti e sani di sopravvivere e di riprodursi.

Attitudine: sella e tiro leggero. Rustico, frugale, resistente alle avversità climatiche, idoneo allo sfruttamento di aree marginali. Di buona nevrilità, discretamente docile;

Mantello: baio oscuro, morello;

L’Altezza al garrese:  maschi 152 cm, femmine 150 cm;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *