News

Defibrillatori: proroga al 30 giugno 2017

E’ ormai riconosciuto da tutti che un defibrillatore semiautomatico all’interno di un centro sportivo ha un ruolo determinante nel caso una persona sia colpita da arresto cardiaco. A conferma dell’importanza della presenza di un DAE in loco, il Governo italiano ha emanato il Decreto Balduzzi, che obbliga per legge le società sportive – sia dilettantistiche sia professionistiche – a dotarsi di defibrillatori semiautomatici entro tempi stabiliti.
Dal giorno della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale (20 luglio 2013), però, l’entrata in vigore del Decreto Balduzzi per le società sportive dilettantistiche è stata prorogata ben 4 volte.
La prima scadenza per adeguarsi alla legge, infatti, era stata fissata al 20 gennaio 2016. Successivamente, la sua entrata in vigore è stata prorogata dapprima al 20 luglio 2016; poi al 30 novembre 2016; al 1° gennaio 2017; ed, infine, al 30 giugno 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *