Razze

Conosciamo l’Azteca

L’Azteca ha origini in Messico ed è un cavallo da sella e tiro leggero. La razza è di recente creazione che ha sostituito il “Nativo Messicano”. La selezione è iniziata nel 1972, incrociando stalloni Andalusi con fattrici Quarter Horse e Criollo. L’obiettivo è stato quello di creare un cavallo con le qualità dell’Andaluso e del Quarter e la frugalità dell’antico messicano, un tempo impiegato per la monta da campagna e il lavoro in campagna.

Esso è un cavallo resistente e molto apprezzato nel turismo equestre e nelle competizioni sportive (rodei).

L’Azteca è un cavallo vivace, equilibrato e docile.

La sua altezza varia dai 150 ai 158 cm e il peso va dai 450 ai 550 kg.

Per quanto riguarda il mantello vengono ammessi tutti i tipi di mantelli tranne il macchiettato e il pezzato.

Gli arti e il collo sono muscolosi, gli stinchi piuttosto lunghi e sottili e i piedi proporzionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *