News

PICCOLI ACCORGIMENTI QUANDO SIAMO IN VIAGGIO

Per tutti coloro che usano il proprio cavallo per fare gare, o anche per chi lo usa per delle passeggiate, il trasporto viene fatto normalmente con un trailer, un van o un camion. Bisogna evitare che il viaggio non sia faticoso e stancante per il cavallo, in modo tale che quest’ultimo sia in forma per affrontare al meglio la sua attività.

Il proprietario fa’ sì che il proprio cavallo sia in ottime condizioni durante il trasporto “accertandosi”, che, durante il viaggio, non si ferisca o si procuri lesioni.

–   LE CONDIZIONI DI TRASPORTO:

Il viaggio per molti cavalli può essere stressante e causare forme di irritabilità permanenti.

Vi presentiamo alcune precauzioni preliminari per cercare di evitare i rischi sopra citati:

·             Evitare di partire nelle ore calde della giornata, e soprattutto in estate, sarebbe meglio viaggiare di notte (ragionamento opposto nei mesi invernali);

·             Dare da mangiare un paio di ore prima dell’inizio del viaggio;

·             Da non dimenticare che il cavallo ha anche bisogno di bere, perché durante il viaggio all’interno del van o del trailer aumenta la temperatura, quindi vanno previste soste frequenti. Non somministrare acqua fredda che può provocare congestioni e coliche al cavallo;

·             Il cavallo si dovrà pur “tener occupato” durante il viaggio, e perciò si consiglia di predisporre nel van delle reti con il fieno, così quest’ultimo sarà un po’ più tranquillo;

·             Si consiglia una guida prudente, soprattutto nelle curve.

–   PER FAR SALIRE IL CAVALLO:

“Come si può facilitare l’ingresso di un cavallo nel van evitando possibili incidenti e reazioni eccessive?”

Come prima cosa è meglio sistemare la rampa del van con un minor dislivello, alcuni cavalli sono un po’diffidenti nei confronti delle salite.

Inoltre, è meglio predisporre una rampa fatta da uno strato di gomma antiscivolo, così il cavallo non sentirà rumori inusuali e non si spaventerà, e sarà più facilitato a salire.

È importante far conoscere il van o trailer al cavallo sul quale viaggerà.

Si deve far attenzione a non avere oggetti che si muovono durante il viaggio che posso intralciare il cavallo lungo il tragitto.

 

–   PER EVITARE TRAUMI E LESIONI:

Capita così di frequente che il cavallo, perdendo l’equilibrio, si possa provocare lesioni e traumi. Sarebbe meglio prevenire queste situazioni, e verificare che all’interno del van o trailer non vi siano chiodi o altri oggetti sporgenti, che nel caso siano presenti devono essere eliminati.

Il cavallo per raggiungere il massimo equilibrio, tende ad appoggiarsi con il posteriore alla parete.

Così facendo, però, espone ad eventuali traumi la coda, specialmente la sua radice.

Per prevenire, è meglio che la si fasci prima di iniziare il viaggio.

E anche consigliato mettere le fasciature a piedi e alle gambe del cavallo, per evitare che si faccia male con movimenti improvvisi e mal coordinate.

E’ importante che il cavallo non sia esposto ad eccessive correnti d’aria. In questo caso è meglio procurarci una coperta da viaggio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *