Come mettere la testiera, montare e smontare da cavallo

Pubblicato il Pubblicato in News

 

Per mettere la testiera è importante, come prima cosa, passare la lunghina sul collo per mantenere il controllo del cavallo.

Slacciamo la capezza e tiriamola sul collo del cavallo, con il braccio destro lo si fa passare sotto la testa e teniamo fermo la testa.

Manteniamo la testiera con la mano destra, impugnandola all’altezza del montante.

Con la mano sinistra sul morso lo possiamo introdurre con semplicità in bocca.

Assicuriamo la testiera sulle orecchie e verifichiamone l’aggiustamento.

Controlliamo la lunghezza del morso, verificando la formazione di una o due pieghe sulla comnessura delle labbra.

A questo punto possiamo sfilare la capezza e la lunghina.

 

 

 

 

 

MONTARE A CAVALLO:

Prima di montare, dobbiamo controllare che il sottopancia sia stretto e abbia la giusta tensione.

Come norma generale, useremo il lato sinistro per montare.

La nostra testa è rivolta nella stessa direzione di quella del cavallo, che ci presta attenzione.

Assicuriamoci che il cavallo sia in equilibrio, prima di montare. Teniamo le redini incrociate sul collo del cavallo con la mano sinistra e le redini invece ad una lunghezza tale da avere il controllo del cavallo.

Infiliamo il piede sinistro nella staffa e quando tutto il peso del corpo è su di essa, verifichiamo che il cavallo sia tranquillo e fermo. Solo ora possiamo scavalcare con la gamba destra e sederci dolcemente sulla sella.

 

 

 

SMONTARE DA CAVALLO:

Per smontare da cavallo si devono ripetere gli stessi procedimenti fatti per montare, ma semplicemente in maniera inversa.

Accertiamoci che il cavallo sia rilassato e fermo prima di scendere. Teniamo le redini con la mano sinistra e mettiamo la mano destra sul corno della sella, regoliamo l’appoggio sulla staffa sinistra.

Togliamo il piede destro dalla staffa e passiamo la gamba sopra la groppa del cavallo.

 

 

Rispondi