News

Il Memorial Giacomo Bruno e Miss Ippodromo del Castello 2017

L’Ippodromo di Montechiarugolo domenica scorsa ha vissuto un’altra grande giornata di sport, spettacolo e solidarietà all’insegna della passione per i cavalli, della buona cucina del Ristorante Trotter, del divertimento per i bambini della scuola di equitazione, della beneficenza con le gare senza frustino dei vip e, più in generale, della bellezza.

Quella dei cavalli, impegnati nelle corse del Memorial Giacomo Bruno e quella delle splendide finaliste di Miss Ippodromo del Castello 2017. 

In pista ennesimo trionfo della fotomodella-ingegnere Jessica “Bandolera” Pompa, che con l’incredibile Vagabondo (fino all’anno scorso era considerato un brocco senza pretese e il suo allevatore e allenatore Ferrante Rocchi lo aveva ritirato dalle gare tenendolo per affetto nei prati di casa) ha battuto per due volte il record del tracciato letteralmente stracciando gli avversari tra i quali in batteria (le altre sono state vinte dall’imprenditore Davide Zanetti davanti alla cantante Petra Magoni e dal giornalista, autore e sceneggiatore Alberto Foà) il migliore è stato il sindaco di Montecatini Beppe Bellandi e in finale il giornalista Paolo Morelli con il suo Coccolino. 

Tra le Miss invece ha trionfato la giovanissima piemontese Dafne Apollonio che come prova di talento si è esibita in una applauditissima performance al violino. Ottimi i piazzamenti della  lombarda Barbara Bonvini (di cui forse sentiremo parlare anche come driver perché potrebbe esordire nel trotto delle stelle come modella), della calabrese Jessica Bianco e della marchigiana Beatrice Mattii (che ha conquistato la fascia di Miss Bar Sport mentre la prima delle emiliane è risultata Alexia Beggi, studentessa quindicenne che vive al confine tra Parma e Reggio e ha vinto tra l’altro il titolo di Miss Resto del Carlino. 

<–1 <–2 <–3<–4  <–5

Nelle foto, dal basso verso l’alto:

1) Tea de Nittis premia Miss Ippodromo del Castello 2017 Dafne Apollonio;

2) il volo vincente di Jessica Pompa e Vagabondo nel Memorial Giacomo Bruno;

3) Dafne Apollonio, sedicenne di Novara, eletta Miss Ippodromo del Castello 2017;

4) Prova di danza per Barbara Bonvini, una delle Miss finaliste;

5) Trionfatrici al Castello: da sinistra Jessica “Bandolera” Pompa, dominatrice in pista e Dafne Apollonio, Miss Ippodromo 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *