News

Stereotipie

La maggior parte dei disturbi comportamentali nel cavallo sono rappresentati da stereotipie. La classificazione dei comportamenti stereotipati è più facile da stilare in quanto ogni comportamento ha delle caratteristiche ben definite ed inconfondibili.

Di seguito, le principali definizioni:

– moduli comportamentali costanti e ripetitivi che non portano a nessun fine o funzione specifica;

– movimenti ripetuti in modo fisso e sempre uguale apparentemente privo di significato;

– comportamento aberrante ripetuto con regolare monotonia fissato in tutti i dettagli;

– comportamenti ripetuti insistentemente, invariati, privi di finalità e manifestati dall’animale per più del 10% del suo tempo.

Caratteristiche di una stereotipia:

– il comportamento è sempre identico dal punto di vista morfologico;

– il comportamento è costantemente ripetuto nello stesso modo;

– l’attività non si conclude con la soddisfazione di un bisogno e per questo è priva di funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *