News

L’uso delle coperte nel mondo del cavallo

L’uso delle coperte nel mondo del cavallo è fondamentale per mantenere pulito l’animale e per tenerlo al caldo. Esistono diversi tipi di coperte, in base alle varie condizioni: coperte da scuderia, da lavoro, da viaggio o da pascolo.
Nonostante le coperte siano molto utili al cavallo, possono portare anche a molte infezioni, tra cui le micosi, che si possono prevenire riservando le coperte ad un solo animale, lavandole con preparazioni iodate oppure utilizzando degli spray, spugne o spazzole per pulirle.

Molto utili sono anche i panni, posti sotto le coperte come ulteriore protezione per i cavalli tosati nei mesi più freddi. Essi possono essere di lana o di fibre sintetiche.

Esistono diversi tipi di coperte:
– Copertine da lavoro;
– Coperte da notte o da scuderia;
– Coperte da giorno;
– Coperte estive o antimosche;
– Copertine da tondino;
– Coperte a rete;
– Coperte “Nuova Zelanda”.

Oggi vi parliamo delle copertine da lavoro, dette anche da galoppo. Esse vengono pose otto la sella durante il lavoro per mantenere calda la zona dei lombi, inoltre, coprono interamente il dorso del cavallo. Solitamente, queste coperte sono in lana oppure in cotone cerato o in fibre sintetiche impermeabilizzate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *