News

La formazione dell’Animatore Pony SEF Italia

I corsi di formazione per diventare ANIMATORE PONY seguono un iter specifico in SEF Italia: Operatore Pony di Base, Animatore Pony di Primo Livello e Animatore Pony di Secondo Livello.

 

Lo scopo del corso per Operatore Pony di Base è dare una guida sicura in tema di tecnica equestre elementare di base, di conoscenza del mondo del cavallo, pratica professionale nel settore specifico del pony e del bambino nelle fasi iniziali di avvicinamento e nelle lezioni di base. I requisiti per essere ammessi ai corsi per Operatore Pony di Base sono: avere un’età minima di 16 anni ed essere in possesso della patente C. Le competenze dell’Operatore al raggiungimento della maggiore età sono: svolgere lezioni di equitazione per bambini dai 4 ai 18 anni, con la presenza presso il centro ippico di un quadro tecnico superiore all’Operatore e rilasciare le autorizzazione a montare (Patente A). Le materie trattate al corso sono le seguenti: Tecnica equestre; Regolamenti; Nozioni di Psicologia Infantile; Metodologie Educative sull’approccio all’Equitazione e Costruzione delle lezioni di base; la sicurezza nel praticare; Nozioni di veterinaria; la figura dell’Operatore Pony di Base; come si svolge la prima lezione; il pony games come gioco in linea; l’importanza dell’autonomia rispettando la sicurezza; gli strumenti pedagogici dell’Operatore Pony di Base.

 

I corsi per Animatore Pony di Primo Livello dovranno essere organizzati presso impianti dotati delle strutture ed attrezzature adeguate. La durata Corso di Formazione Professionale sarà di 32 ore con sessione di Esame. Lo scopo del corso è dare, a cavalieri e non, una guida sicura in tema di tecnica equestre, di conoscenza del mondo del bambino e del pony, pratica professionale nel settore specifico del gioco socio-pedagogico tra bambini e pony. Le competenze dell’Animatore Pony di Primo Livello: svolgere lezioni di equitazione per bambini dai 4 ai 18 anni; accompagnare i bambini in manifestazioni sportive ludico-addestrative previa delega scritta di un Animatore Pony 2° Liv. o di un Tecnico di Equitazione di Campagna 1° livello; rilasciare le autorizzazione a montare (pat. B).

Le materie trattate al corso saranno: Tecnica equestre; Regolamenti; Nozioni di Psicologia Infantile; Metodologie Educative sull’approccio all’Equitazione e Costruzione di Percorsi; le discipline olimpiche e non olimpiche; la sicurezza nel praticare; Nozioni di veterinaria; la figura dell’Animatore Pony; l’approccio con il bambino e il genitore; il pony games come metodo pedagogico; requisiti di un pony idoneo; identificazione degli obiettivi per i genitori; obbiettivi dell’animatore; le altre discipline del settore ludico addestrativo; la gimkana; il carosello; Lavoro pratico in campo con un gruppo di bambini.

 

Lo scopo del corso per diventare Animatore Pony di Secondo Livello: conferire agli Animatori Pony di 2° Livello la possibilità (autonomamente) di introdurre i propri allievi nel circuito sportivo per bambini e ragazzi; essere in grado di preparare i propri pony al lavoro con i bambini. Le competenze dell’Animatore Pony di Secondo Livello: dirigere un Centro Pony; svolgere lezioni di equitazione per bambini dai 4 ai 18 anni; accompagnare i bambini in manifestazioni sportive ludico-addestrative e operare autonomamente; rilasciare le autorizzazioni a montare patente C; effettuare la messa in sella degli adulti. Le materie trattate sono:  il concetto e l’importanza del rispetto del compito; le problematiche più ricorrenti nello svolgimento dei giochi Pony Games; come affrontare i giochi pony games: A TERRA A CAVALLO; il CAROSELLO; la PRESENTAZIONE; spiegazione di esercizi finalizzati alla messa in sicurezza degli allievi; in particolare per bambini timorosi. come sviluppare: l’equilibrio, la bilateralità e la percezione del proprio corpo nello spazio; la GIMKANA 2 pony: com’è strutturata e come va insegnata; l’avviamento e la preparazione alla gara; come proporre la gara ai genitori e come proporla ai bambini; esercizi correzionali per pony troppo nevrili; struttura delle lezioni; lavoro pratico in campo con un gruppo di bambini; come organizzare e proporre un campo estivo; Tecnica equestre; Regolamenti; Nozioni di psicologia Infantile; Costruzione di Percorsi di gimkane cross e gimkane jump; Creazione di Stage; Nozioni di veterinaria.

 

Per il corso ISTRUTTORI PONY, lo scopo è conferire agli istruttori Pony le capacità di effettuare delle docenze nei corsi di formazione per animatori pony, nell’ambito della propria specializzazione previa nomina del dipartimento. Le competenze di questa figura professionale sono: le competenze dell’animatore pony 2 ° livello; effettuare delle docenze nei corsi di formazione per animatori pony, nell’ambito della propria specializzazione previa nomina del dipartimento; rilasciare le autorizzazione a montare pat. C; accedere al settore agonistico SEF con i propri allievi. Le materie trattate durante il corso: l’inserimento delle capacità tecniche nell’allievo non più principiante; i grafici che possono permettere mediante l’utilizzo del gioco l’apprendimento dei cambi di galoppo per i bambini e per i pony; l’organizzazione degli stage di specialità; materiale, documenti e cartellonistica che saranno utili per lo sviluppo dell’attività e per la scuola di equitazione; come organizzare una riunione per proporre i programmi al genitore; Pronto soccorso; l’agonismo; il pony endurance; il volteggio; la gimkana cross; il salto ostacoli; Nozioni di veterinaria; come organizzare una settimana in tenda come campo scuola.

 

Al fine del mantenimento dell’operatività del titolo, si dovrà rinnovare annualmente il proprio brevetto e, ogni due anni, partecipare a uno “stage di mantenimento”.

 

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE I NOSTRI CORSI IN PROGRAMMA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *