EventiNews

Cavalcando i sentieri del Matese

Il 29 e 30 Giugno ci sarà il secondo appuntamento del dipartimento Campania trekking, dopo il successo di Guardialfiera, gli amanti delle passeggiate a cavallo si danno appuntamento per 2 giorni a Cusano Mutri in provincia di Benevento dove si svolgerà la quarta edizione di “cavalcando i sentieri del Matese”.
È ubicato sul versante sud del parco del Matese, è conosciuta da tutti, non solo per la sua importanza storica, ma anche per le sue bellezze naturali come il Monte Calvario e le bellissime gole di Cusano lungo il corso del fiumeTiterno, dove si trovano sentieri, grotte e forre e gole visitabili.

Le gole di Conca Torta e le gole di Caccaviola sono situate nel varco fra i monti Civita di Cusano e Civita di Pietraroja, entrambe le gole possono essere percorse con l’ausilio di guide esperte.
Ma non solo, Cusano Mutri è importante anche per alcuni eventi importanti come:  
La Sagra dei Funghi
Nel borgo l’evento della “Sagra dei Funghi” è un punto di riferimento nel panorama delle manifestazioni della Regione Campania. Gli stands gastronomici vengono allestiti nel centro storico per tre settimane dedicate all’enogastronomia. L’evento si svolge tra Settembre ed Ottobre è caratterizzato anche da folklore, canti popolari, spettacoli in piazza, mostre ed esibizioni.
L’ Infiorata del Corpus Domini
Da più di un secolo vige la tradizione d’infiorare le vie, le piazze e le Chiese della cittadina, per testimionare la religiosità cattolica del popolo. Quest’ultime vengono ricoperte di quadri realizzati con petali di fiori e sostanze vegetali, raffiguranti immagini sacre, riproducendo opere di autori celebri oppure originali proposte creative dei maestri infioratori.
Lungo le vie, le piazze e i vicoli del centro storico, il tappeto artistico viene realizzato nel corso della prima mattina del giorno del Corpus Domini per consentire ai visitatori di ammirarne la bellezza fino a pomeriggio.
Cusano Talk Festival
Evento culturale che si tiene nel mese di Agosto comprende manifestazioni di musica, cinema, letteratura ed altre arti, alle quali prendono parte artisti di fama internazionale.

Che dire, impossibile mancare a questo evento che da quattro edizioni porta oltre 150 cavalieri a conoscere i monti del Matese.
Pietro Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *