News

Mutuo Liquidità. Indicazioni dell’Istituto del Credito Sportivo

Cari Soci,

Il Decreto Legge 8 aprile 2020 n. 23, emanato dal Governo, ha previsto e finanziato il Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia e del Fondo Contributi Interessi in gestione all’Istituto per il Credito Sportivo (articolo 14).

Questa misura consentirà all’Istituto del Credito Sportivo di erogare mutui senza garanzie e a tasso 0, destinati alla base del mondo sportivo, ASD e SSD.

L’Istituto ha previsto per le Associazioni Sportive Dilettantistiche e per le Società Sportive Dilettantistiche iscritte al registro CONI da almeno un anno, la concessione di finanziamenti, destinati a far fronte alle esigenze di liquidità legati all’emergenza COVID-19.

 Caratteristiche del finanziamento

  • Importo: da un minimo di 3.000 Euro a un massimo di 25.000 Euro, nella misura massima consentita del 25% del fatturato dell’ultimo bilancio o delle entrate dell’ultimo rendiconto (in entrambe i casi, almeno 2018), regolarmente approvati dalla società o dalla associazione;
  • Durata: 6 anni, dei quali 2 di preammortamento e 4 di ammortamento;
  • Prima rata: dopo i 2 anni di preammortamento;
  • Tasso d’interesse: totale abbattimento degli interessi per l’intera durata del finanziamento, da parte del Fondo Contributi Interessi – Comparto Liquidità;
  • Garanzia: 100 % del finanziamento da parte del Fondo di Garanzia – Comparto Liquidità.

Nei prossimi giorni quindi le Ssd e le Asd potranno inoltrare la richiesta di finanziamento sul sito istituzionale dell’ ICS www.creditosportivo.it, compilando il modulo online.

E’ a disposizione il numero verde 800 608 398 e la mail infoemergenzacovid19@creditosportivo.it per approfondire dubbi e chiarimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *