CoronavirusNews

Attività nei centri equestri, DPCM del 02 Marzo 2021

Cari Centri,

in base al Nuovo Decreto del 02/03/2021 vengono date indicazioni per le attività che si possono svolgere nelle diverse zone.

ZONA GIALLA e ARANCIONE

(anche Arancione Rafforzato):

-(Art. 17, comma 1 e 2) L’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento interpersonale e senza alcun assembramento, in conformità con le linee guida emanate dall’Ufficio per lo sport con la prescrizione che è interdetto l’uso di spogliatoi interni a detti circoli. È obbligatorio rispettare la distanza di almeno un metro da ogni altra persona e indossare dispositivi di protezione individuale.

ZONE DI COLORE ROSSO

(anche Rosso Sbiadito o Rosso debole o Rosso Chiaro o Rosso Sangue):

-(art. 41, comma 1) Sono sospese tutte le attività sportive di base e l’attività motoria svolta nei circoli sportivi anche all’aperto;

-(art. 41, comma 2) E’ altresì consentito lo svolgimento di attività sportiva esclusivamente all’aperto e in forma individuale;

-(art.18, comma 1) Per ciò che riguarda gli Sport Equestri è consentito agli atleti e relativi accompagnatori spostarsi per raggiungere sedi di gare e/o allenamenti ubicate in diversi territori.

Pertanto allenamenti consentiti soltanto ai possessori di patenti competitive “A1″, “B”, “C” e “D”.

Per giustificare gli spostamenti da o per comuni e regioni bisogna munirsi di dichiarazione (allegata alla patente “A1”, “B”, “C” o “D”) che chiarisca e documenti le motivazioni dello spostamento.

Fa eccezione il Comune di Imola che con Ordinanza nr. 11 del 25 febbraio ha sospeso tutte le attività sportiva dal 26 febbraio al 11 marzo ed i Centri Sportivi possono fare attività comunicando preventivamente  i giorni e gli orari delle attività per consentire  eventuali controlli da parte  dell’Ausl.

N.B. Resta inteso che in qualsiasi regione i proprietari e/o i detentori e/o affidatari e/o custodi di cavalli, le fide e mezze fide di cavalli ospiti presso i circoli affiliati possono continuare le attività di accudimento e movimentazione anche “montata” dei propri cavalli per garantire il loro benessere nel rispetto delle indicazioni della dirigenza del circolo e del Protocollo federale, come chiarito dalla Circolare del Ministero della Salute del 15 maggio 2020 n. 0011185 DGSAF – MDS- P, che è possibile consultare (in allegato) e che si consiglia di consegnare ai soci dei circoli.

Si allega:

DPCM del 02/03/2021

Ordinanza comunale di Imola n. 11 del 25-2-2021

ORDINANZA 714 del 4 marzo 2021 (LOMBARDIA)
– Circolare del Ministero della Salute del 15 maggio 2020

Un pensiero su “Attività nei centri equestri, DPCM del 02 Marzo 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *