Caratteristiche del cavalloNews

Orecchie Sempre In Ordine

ear_horses_-386dc17eL’orecchio scientificamente si chiama padiglione auricolare e corrisponde alla parte esterna cartilaginea esterna alla testa. La pulizia e la prevenzione sono indispensabili per questa zona così delicata e sensibile. Il cavallo non ama che gli si tocchino con insistenza le orecchie, e provocargli dolore e fastidio in questa zona può significare perdere la possibilità di agire nei dintorni della testa non solo per la pulizia, ma anche per sistemare la testiera. Una fobia come questa si cura solo recuperando la fiducia del cavallo tramite metodi di approccio etologico ed è necessario armarsi di molta pazienza. Quando fosse necessario pulire e curare le orecchie profondamente lo si può fare solo se il cavallo si fida. Con un cavallo poco collaborativo sarà meglio affidare ad un’altra persona le medicazioni profonde. Le orecchie dei cavalli, delicate come petali, hanno una pelle molto sottile, un’intensa vascolarizzazione e grande sensibilità. Sono facilmente soggette a piccole lesioni causate dagli insetti. I trattamenti profondi devono essere effettuati solo in caso di assoluta necessità, quando una vera e propria forma patologica richieda pulizia e disinfezione anche delle parti interne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *