EventiNews

Giornata del Filetto di Ferro presso Villa Zita

filetto-d57206daDomenica 25 ottobre presso l’Azienda Agricola Villa Zita si è svolta la giornata Esame del Filetto di Ferro.

Il sole di ottobre, i colori d’autunno, i pony collaborativi e l’entusiasmo di 24 allievi hanno creato un’atmosfera davvero indimenticabile.

I genitori hanno seguito l’intera giornata ed hanno contribuito all’allestimento di un ricco buffet che ha reso ancora più piacevole la consegna dei diplomi a tutti i promossi.

In qualità di istruttrice di Villa Zita desidero condividere una riflessione riguardo la giornata di ieri.

Questo ‘Sistema dei Filetti’ promosso da Sef Italia, a parer mio, è un validissimo strumento da utilizzare nei nostri centri ippici. Ho potuto davvero constatare l’entusiasmo con cui gli allievi hanno aderito a questa iniziativa. Io e la mia collega istruttrice Antonella abbiamo preparato gli studentI durante l’estate con lezioni teoriche e pratiche finalizzate al raggiungimento dell’obiettivo Filetto di Ferro. I principianti ancora inesperti si sono dati da fare moltissimo imparando velocemente quanto richiesto, I più esperti hanno messo alla prova le loro conoscenze desiderosi di mostrare ai genitori ed agli amici di saper davvero fare.

Questo esame, diversamente da una gara, permette a ciascuno di dimostrare come affrontare e quindi risolvere le difficoltà in sella. In un concorso se un allievo sbaglia ha perso. Punto. Qui invece non è stato giudicato l’errore. Se nella prova pratica l’allievo fa un errore, viene valutata la sua maggiore o minore capacità di risolvere la situazione. Dal mio punto di vista, nelle prime fasi dell’educazione all’equitazione, questo sistema è fantastico per la formazione di giovani campioni! Quando l’allievo è pronto per affrontare emotivamente un concorso ippico è giusto che si metta alla prova. Imparare a vincere o perdere significa diventare grandi. Ma in una fase iniziale, imparare senza l’ansia della sconfitta a mettersi in gioco, imparare a comunicare con il proprio cavallo per raggiungere un obiettivo ed imparare nozioni fondamentali di cultura equestre sono una solida base sulla quale creare la gente di cavalli del futuro.

Desidero sottolineare la grande competenza e preparazione di Raffaella Ferrari, l’istruttrice ed esaminatrice che ha valutato i miei allievi. Raffaella Ferrari ha dimostrato di essere una persona davvero seria, molto sensibile nel trattare con I giovani allievi ma allo stesso tempo rigorosa nelle valutazioni.

Mi auguro che sempre più istruttori aderiscano all’iniziativa dei Filetti. Preparare allievi principianti giovani ma anche non più giovani a queste giornate è davvero divertente.

Grazie di cuore a tutto lo staff di Villa Zita per la realizzazione della giornata e complimenti a tutti i promossi! Io e Antonella siamo davvero orgogliose di avere con noi tante persone che amano I cavalli e accettano con entusiasmo tutte le iniziative che proponiamo.

Un abbraccio a tutti I 24 campioni di ferro!!!

Buon lavoro a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *