News

L’impennata

L’impennata si verifica quando un cavallo “si alza” sulle gambe posteriori, con le gambe anteriori da terra.

Quando il cavallo s’impenna c’è il pericolo di essere disarcionati o colpiti. Il cavallo può perdere facilmente il suo equilibrio, cadere e ferirsi. Una volta che il comportamento è stato appreso è difficile da fermare. Questo fenomeno può essere collegato a paura o insicurezza, aggressività, eccitazione, disobbedienza, o dolore,…

Non è raro vedere stalloni che si impennano allo stato brado quando combattono, mentre colpiscono l’avversario con le gambe anteriori.

Quando un cavallo si impenna intorno a persone, in molti casi, è considerato un’ abitudine pericolosa, non solo per il cavaliere, ma anche perché è possibile che l’animale cada all’indietro e si ribalti. E ‘quindi fortemente sconsigliato. Un cavallo che ha l’abitudine di impennarsi, in genere, richiede una rieducazione da parte di un esperto, e se l’abitudine non può essere corretta, può essere considerato troppo pericoloso da montare.

puddsrear2-e8728de1Un cavallo che si impenna quando un essere umano è a terra potrebbe presentare un pericolo.

Tuttavia l’impennata ha anche un valore di sopravvivenza in natura. Infatti rappresenta una tattica che può essere utilizzata per rimuovere un predatore, quando gli equidi combattono tra di loro.

L’impennata può anche essere insegnata come un “numero”.

Tuttavia, i cavalli adeguatamente formati per fare questi movimenti sono tenuti a rispondere a comandi molto specifici.

L’impennata è determinata da diverse cause. Rientrano tra queste la paura, il dolore alla bocca, confusione del cavallo, comandi difficili o conflittuali. Se l’impennata non è legata alla paura, alla disobbedienza o all’aggressività può essere collegato al dolore come sopra citato. Un veterinario equino può esaminare la bocca del cavalli, i denti, la schiena, i piedi e le possibili cause.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *