Sosteniamo Amatrice

Pubblicato il Pubblicato in News

20092016-8c98e130“Nella vita non si vive solo di vile denaro, o di interessi privati. Oggi voglio raccontarvi una storia di un mio giovane amico (“giovane” perché ci conosciamo da poco), Pietro Del Mese di Ase Italia, che silenziosamente sta affrontando l’ennesimo viaggio ad Amatrice, trasferendo i cavalli degli amici in difficoltà. In seguito ai disagi del terremoto, infatti, essi si trovano ad affrontare anche il clima rigido ormai alle porte, e quindi avrebbero un po’ di problemi nella gestione dei centri nella stagione invernale. Un atto di solidarietà questo, che va evidenziato e reso pubblico (anche contro la sua volontà) in modo tale che possa servire come spunto ed esempio a noi cavalieri e proprietari dei centri. Quindi un grosso GRAZIE alla TENUTA SANTA BARBARA e all’amico Pietro”.

Rispondi