News

Body Condition Score

Il BCS o Body Condition Score è un sistema che valuta la condizione corporea di ogni singolo individuo ed è un parametro di riferimento nella valutazione dell’entità dei depositi adiposi. Lo stato di ingrassamento è un buon indicatore dello stato delle riserve corporee dell’animale che permette di avere un buon quadro sulle condizioni di salute del soggetto in esame, prevenendo così il conclamarsi di determinate patologie. Per il calcolo del BCS si presuppone una valutazione dell’aspetto generale del soggetto mediante il “colpo d’occhio”.  Per determinare il Body Condition Score possono essere utilizzate due scale di punteggio:

– quella messa a punto dai ricercatori francesi, che attribuisce un punteggio da 0 a 5 e prevede l’utilizzo del quarto di punto e del mezzo punto.

– quella messa a punto dai ricercatori americani, che attribuisce un punteggio da 0 a 9 ma non prevede l’attribuzione del mezzo punto (Miraglia, 2000).

Le regioni del corpo dell’animale significative per lo stato di ingrassamento del cavallo vengono distinte dal metodo francese in primarie e secondarie. Le regioni primarie soggette a valutazione sono:

– quartieri della sella

– tra la decima e la quattordicesima costola

– attacco della coda

Le regioni secondarie sono costituite dal garrese e dalla base del collo per soggetti tendenti al magro, ovvero per i soggetti che così risultano dalla palpazione delle regioni primarie, e la regione ascellare per soggetti tendenti al grasso. L’area presa in esame dev’essere palpata sia per pizzicamento, sia a mano piatta per poter così apprezzare: l’elasticità della cute, la capacità di scorrimento della cute su ossa e legamenti, lo spessore del tessuto adiposo.

Per quel che riguarda il tessuto adiposo, in questo caso la valutazione è data dalle dimensioni della presa all’attacco della coda e dalla reazione della spinta effettuata sulle costole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *