News

Il Berbero

Il Berbero è originario del Nord Africa, viveva in una vasta area che comprende l’Algeria, Marocco, Tunisia e Libia, un tempo chiamata Barberia e da questo deriva il suo nome , è giunto attraverso la Spagna (VII secolo) e, come per l’Arabo, la sua principale funzione fu quella di rafforzare e migliorare le razze, questo ha contribuito anche alla nascita del Purosangue Inglese.  L’ambiente geografico in cui ha vissuto ha molto inciso sulle sue caratteristiche di oggi , infatti l’ambiente arido e desolato ha fatto si che il cavallo si adattasse all’ambiente. La particolarità di questa razza e  che riesce  a resistere alle variazioni climatiche, alla fatica e alle malattie, raggiunge il suo completo sviluppo al sesto anno di vita. Solitamente ha una testa allungata orecchie sottili e dritte il collo e di media lunghezza  e il torace e ampio e profondo . I mantelli più diffusi di questa razza sono: baio, baio scuro, sauro, morello, grigio. L’altezza varia da 140 – 150 cm e il peso varia da 380 – 450 kg , ha un carattere docile e coraggioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *